Statuto: chi siamo

Statuto: chi siamo

STATUTO DELL’ASSOCIAZIONE COSTRUIRE INSIEME

(Estratto articoli 3, 4 e 5)

…Omissis …

statuto-costruire-insieme

 

Articolo 3

(Scopi dell’Associazione)

 

  1. L’Associazione ha struttura e contenuti democratici e si ispira ai principi dell’umanesimo cristiano.
  2. Scopo dell’Associazione è contribuire ad un Progetto chiaro, ambizioso e concreto, un punto di riferimento nel Paese e fuori, per:
  3. a) dare un Governo e delle regole alle sfide poste dalla “Globalizzazione” delle persone, dell’economia e della finanza;
  4. b) recuperare lo spirito originario, che è stato alla base della nascita dell’Unione europea, mettendo avanti la legittimazione democratica e istituzionale, il benessere delle persone rispetto alla politica del rigore, la sussidiarietà rispetto al ruolo della burocrazia, lo sviluppo integrale e sostenibile rispetto alle regole e al mercato, le piccole imprese e l’economia reale alla base delle politiche economiche, nonché la creazione di un habitat favorevole allo sviluppo dell’uomo;
  5. c) battersi per tenere alta la “qualità” della nostra Democrazia, autentica architrave di un sistema che abbia a cuore la promozione della dignità della persona umana, sia nella sfera della libertà religiosa, sia in quella delle libertà individuali e democratiche;
  6. d) contrastare con energia le tante Povertà, aumentate con la persistente crisi di questi anni, in primo luogo accrescendo le opportunità di lavoro e, in pari tempo, tutelando le fasce più deboli e promuovere un benessere diffuso attraverso politiche ispirate ai principi dell’economia civile;
  7. e) promuovere senza tentennamenti i nostri valori di riferimento, a partire dalla centralità della Persona umana, dalla Giustizia e dal contrasto di tutte le devianze (come illegalità e corruzione), alla salvaguardia della famiglia procreatrice (ai sensi dell’articolo 29 della Costituzione) fino al primato della libertà e qualità della educazione;
  8. f) fare della Comunità, della Famiglia e dell’Impresa i tre motori cardine del programma di riscatto dell’Italia;
  9. g) favorire e concorrere alla costruzione di un soggetto politico nazionale laico, liberal-democratico, popolare, riformista, europeista, trans-nazionale, ispirato ai valori dell’umanesimo cristiano, inserito a pieno titolo nel PPE che deve recuperare i principi dei padri fondatori De Gasperi, Adenauer e Schuman.

 

 

 

 

Articolo 4

(Attività dell’Associazione)

 

  1. L’Associazione intende:
  2. a) attuare, anche in collaborazione con altri enti e associazioni, ogni iniziativa politica e culturale giudicata idonea al raggiungimento degli scopi sociali in materie quali: la politica di sviluppo e dell’occupazione; la cultura e l’arte; l’istruzione e la ricerca scientifica; la sanità, la sicurezza sociale e la giustizia: la difesa dell’ambiente e del territorio; i temi afferenti alla politica estera, all’Unione Europea e agli organismi internazionali, con particolare riguardo alle politiche in materia d’innovazione per i Paesi dell’UE;
  3. b) editare, anche in collaborazione con altri enti, testate e case editrici: saggi, libri, audiovisivi e ogni altro strumento di comunicazione per la diffusione delle proprie iniziative e ricerche, con espressa esclusione della stampa di quotidiani;
  4. c) organizzare attività di formazione nel campo della cultura politica, dell’etica, dell’economia, della finanza e del sociale, anche in collaborazione con altri organismi specializzati nelle diverse discipline scientifiche e con altre associazioni e fondazioni presenti a livello internazionale che perseguano analoghe finalità statutarie.

 

 

Articolo 5

(Rapporti con altri enti e organizzazioni)

  1. L’Associazione, nel rispetto della reciproca autonomia organizzativa e amministrativa, può stabilire con altri enti e organizzazioni similari forme di collaborazione organiche e continuative.
  2. L’Associazione, in base allo Statuto e ai regolamenti approvati dall’Assemblea generale, ha la facoltà di aderire ad altre organizzazioni con finalità analoghe.